BLOG DI SALVATORE CAPO

mercoledì 15 agosto 2012

Il simbolismo esoterico del dollaro U.S.A.


Avete mai fatto caso agli strani simboli che sono disegnati sui biglietti americani da un dollaro? Si tratta di simboli esoterici! Se siete curiosi seguite questo post.
Iniziamo il nostro viaggio dalla piramide incompiuta con un occhio posto sulla sua sommità, sul retro della banconota: si chiama "L'occhio che tutto vede", un antico simbolo  che non è patrimonio esclusivo della massoneria, ma già nell'arte rinascimentale si ricorreva al simbolo per indicare una "Divinità Onnipresente" e onnisciente.



Questo "Occhio di Horus" (figlio di Iside e Osiride) era il simbolo dell'antica religione egizia, poi fatto proprio da molti altri gruppi.


Il triangolo è un triangolo isoscele formato dall'unione di due triangoli rettangoli con i lati di cinque, dodici e tredici unità che dimostra il 47° problema di Euclide (noto anche come teorema di Pitagora). In termini cabalistici, il simbolo possiede un valore di 70 + 3 + 200, pari a 273, numero che rappresenta il valore della frase EHBEN MOSU HABONIM (la pietra che gli operai rifiutarono), nota a tutti i massoni dell'Arco Reale. Questo valore è sinonimo anche di Hiram Abiff, l'architetto che morì prima di completare il Tempio di re Salomone (di qui la piramide incompiuta).
La piramide è costituita da 72 mattoni posti su 13 livelli (numero dei gradi della società segreta dell'Ordine degli Illuminati in origine, ma anche il numero che simboleggia la morte). Riducendo cabalisticamente il numero 72, si ottiene 7+2=9, cioè il numero della generazione del Serpente, cioè del Diavolo. Anche i modi di nominare Dio, presso gli Ebrei, erano 72, ed essi, ridotti cabalisticamente, formano il Tetragrammaton (dal greco, "quattro lettere"), YHVH, considerato il Nome più grande di Dio, dal quale derivano tutti gli altri.
L'occhio che la sovrasta si trova all'interno di un triangolo che emana luce, associabile a Dio, che dall'alto e in grado di vedere tutto e tutti. Questo, inoltre, è riconducibile al "Delta degli Illuminati", che rappresenta la materia, i sensi e la mente, elementi riconducibili all'essenza dell'essere umano; l'occhio di Dio, perciò, è in grado di percepire ogni aspetto dell'uomo. Tuttavia l'occhio nel triangolo è anche connesso all'antico culto sumero degli Yezidi che, nella Mesopotamia meridionale, adoravano il Diavolo. Allora si tratta di un simbolo satanico?
La scritta "Annuit Coeptis", sopra la piramide, significa che "La divinità ha acconsentito", cioè d'accordo sui disegni dell'Ordine degli Illuminati. Questa scritta è costituita da 13 lettere. Vedremo che il numero 13 è molto frequente nel dollaro. I tredici gradi dell'Ordine degli Illuminati erano suddivisi in due categorie: l'Edificio Inferiore e l'Edificio Superiore. L'Edifico Inferiore comprendeva i gradi di Novizio, Minervale, Illuminato Minore, Illuminato Maggiore. L'Edificio Superiore comprendeva: "i gradi di Apprendista, Compagno, Maestro, Scudiero Scozzese, Epopte, Principe, Filosofo-Mago, ed infine il grado supremo di Uomo-Re".
Sotto la piramide, l'iscrizione "Novus ordum seclorum" significa "Nuovo ordine mondiale": se avesse avuto il dittongo «æ» (di «sæclorum»), avrebbe avuto 18 lettere (18 è il numero della perfezione celeste nella simbologia dell'Apocalisse); tolto il dittongo e così ridotto a 17 lettere, il motto è la privazione della perfezione celeste: il Regno cesaro-papista dei Rosacroce. 
La data MDCCLXXVI (1776), inscritta alla base della piramide, è l'anno in cui il principe Jean Adam Weishaupt fondò l'Ordine degli Illuminati (1 maggio 1776). Ai piedi della piramide vi è un simbolo curioso, una "farfalla", che potrebbe riferirsi all'anima; per i greci, la parola psiche significa "anima", ma anche "farfalla", quindi potrebbe significare che la piramide sovrasta e sottomette l'anima-psiche.
La scritta "The Great Seal" (Il Grande Suggello) non è comprensibile, in quanto il simbolo dell'America è l'Aquila (sul fregio di sinistra), ma diventa subito chiaro se si considera che la piramide è anche un simbolo degli Illuminati.
Nelle iscrizioni "Annuit Coeptis" e "Novus Ordo Seclorum", se si traccia una linea dalla M di Seclorum alla A di Annuit alla O di Ordo alla S di Coptis e alla N di Novus, comparirà l'anagramma di "mason" (massone) e il pentagramma demoniaco detto "Testa di capra", lo stesso inserito nella pianta stradale di Washington D. C. Questa stella, con una punta in basso e due in alto è il simbolo del male (Satana), e nei riti satanici è utilizzato per evocare le potenze malefiche.




 


Un altro simbolo satanico che compare è l'esagramma massonico, la stella a sei punte, frutto della combinazione fra il "Triangolo di Terra" e il "Triangolo d'Acqua". Nella massoneria va sotto il nome di Sigillo di Salomone e secondo i massoni rappresenta l'armonia (un concetto che ricorda lo yin e lo yang). Da non confondere con la Stella di David, perchè nel simbolo massonico i triangoli si intersecano. Nell'esagramma vi sono connotazioni sessuali: il Triangolo d'Acqua è un simbolo femminile, mentre il Triangolo di Terra, con la punta all'insù, rappresenta il maschile. L'intreccio fra i due triangoli rappresenta l'unione delle forze attive e passive presenti in natura (maschile e femminile). L'aspetto più importante, però, è che l'esagramma viene largamente associato all'occulto ed è considerato il più potente fra i simboli satanici, quello che racchiude il "666". Gli occultisti lo chiamano anche "trud" e se ne servono durante le cerimonie di negromanzia per evocare gli spiriti del male.



Sul fregio di sinistra, poi, c'è  "L'Aquila". Quest'aquila, presenta sull'ala destra 32 piume, il numero corrispondente ai gradi ordinari della massoneria di Rito Scozzese. L'ala sinistra ha 33 piume e quella in più corrisponde al 33° grado del medesimo Rito, conferito per il compimento di attività di rilievo nella massoneria. La coda presenta nove piume, il numero dei gradi nel Capitolo, Consiglio e Comando del Rito di York. Le piume sono in totale 65, che in gematria (lo studio numerologico delle parole scritte in lingua ebraica, uno dei metodi di analisi utilizzati nella Qabbalah) corrisponde al valore della frase ebraica YAM YAWCHOD (insieme in unità), frase tratta dal Salmo 133, utilizzata nel rituale relativo al primo grado.




L'Aquila è un altro simbolo di Horus, rappresentato dai geroglifici egiziani con la testa di falco, famiglia dei rapaci e di conseguenza appartenente alla famiglia dell'aquila. La scritta "E pluribus Unuum" (Da molti, uno), impressa sul nastro che l'aquilla stringe col becco, significa che il verbo degli Illuminati sarà diffuso a tutte le nazioni per costituire un governo mondiale; anche questa scritta ha 13 lettere. Nel bagliore a forma di cerchio, sopra l'aquila, vi sono 13 stelle a 5 punte (i Pentalfa massonici) che insieme formano la stella a sei punte.
Intorno alle 13 stelle sono disposti in cerchio (simbolo di Eternità) delle nuvole, con una corona di luce (la Gloria), a simboleggiare, in un primo tempo, la presenza di Dio, ma nessun raggio di luce fende le nuvole e così il Signore viene fatto prigioniero del cerchio che è simbolo anche del Serpente. Sotto la cresta è disegnata l'Aquila, e lo scudo posto su di essa ha (torna il solito numero) 13 bande verticali e, ancora, nell'artiglio destro è stretto un ramo d'olivo con 13 foglie e 13 olive, e con l'artiglio sinistro tiene 13 frecce. Il numero 13, nel fregio di sinistra, è riipetuto per ben 6 volte, cioè per tante volte quanto è il numero dell'empietà: 13x6=78. Riducendo cabalisticamente, 7+8=15, e ancora 1+5=6, cioè ancora il numero del nome della Bestia, dell'empietà; empio è Satana che si presentò come Serpente; il ramo d'olivo retto dall'Aquila, ricalca, nella forma, il Caduceo, emblema di Anubi (fratello di Osiride), cioè il Serpente.
Passiamo al recto della banconota, lato che riporta l'effige di George Washington, primo presidente degli Stati Uniti d'America. Sulla figura dii George Washington si potrebbe scrivere un libro, ma limitiamoci a dire che fu iniziato alla massoneria nel 1752 (quando aveva meno di ventuno anni) presso la Fredericksburg Lodge n. 4, in Virginia. Nel 1784 ricevette il grembiule in satin bianco dell'Holy Royal Arch da Gilbert Lafayette, l'aristocratico che ebbe una forte influenza sulla Rivoluzione francese. Nel 1788 fu nominato Gran Maestro dell'Alexandria Lodge n. 22, in Virginia. Come si può capire era un personaggio molto influente nella massoneria.
Alla sinistra di Washington, sulla banconota, compare un cerchio di colore verde rappresentante il simbolo del Dipartimento del Tesoro (Department of the Tresury) e una data, il 1789. La data indica la nascita del Dipartimento del Tesoro statunitense, ma coincide anche con quella della Rivoluzione francese, che guarda caso, la massoneria ha contribuito alla sua preparazione intellettuale e ha svolto un ruolo determinante nelle agitazioni. Il logo risulta pregno di simboli massonici: scudo, bilancia, squadra, chiave e tredici punti. La squadra è lo strumento principe del lavoro massonico, che racchiude il rigore morale e la perfezione. La chiave rappresenta la conoscenza esoterica che i fratelli massoni si tramandano e la bilancia indica l'equilibrio tra le forze opposte.




Un altro simbolo occulto che non si nota è la "Civetta Pagana", nell'angolo superiore destro, nella parte superiore sinistra della cornice che circonda il numero "1". E' una minuscola civetta (da vedere con la lente di ingrandimento) ed è il simbolo del dio pagano Moloch, associata a pratiche occulte e alla ricerca di un sapere esoterico. Questo simbolo è anche utilizzato da un'influente società segreta americana di tipo massonico denominata "Bohemian Growe".




Concludiamo qui questo fantastico viaggio nel simbolismo esoterico del dollaro statunitense. Ho cercato di essere sintetico e dettagliato allo stesso tempo, attingendo da varie fonti (Internet e libri), ma questi argomenti vanno ancora approfonditi, anche perchè gli studi dell'esoterismo e della massoneria sono molto complessi. Non crediate, però, che la banconota del dollaro statunitense sia l'unica a contenere messaggi esoterici; osservate anche le altre banconote del mondo e in particolare l'Euro!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Posta un commento